Brand Activism Culturale

Il Brand Activism Culturale è un movimento di attivismo, fondato dall’imprenditrice Cristina Toffolo De Piante, che agisce attraverso la creazione e il supporto di iniziative per la diffusione della cultura, seguendo l’assunto che “ogni progetto nasce da un buon libro”.

IL MANIFESTO

1. OGNI PROGETTO NASCE DA UN BUON LIBRO

Individuiamo nella lettura una risorsa su cui investire e un valore sociale da sostenere attraverso azioni concrete e condivise.

2. LE PAROLE IDENTIFICANO E MATERIALIZZANO IL PENSIERO

Leggere allena a tradurre la realtà e a coglierne aspetti impensati.

3. L’ATTIVISMO RECUPERA SPAZI E OCCASIONI CULTURALI

Subire la tecnologia e accettare acriticamente il consumismo rendono impersonali i rapporti umani.

4. OGNUNO PUÒ DIVENTARE ATTIVISTA CULTURALE

Sentirsi attori del cambiamento è un modo per arginare il declino sociale. Ognuno può assumersi il compito di promuovere la conoscenza, proponendo idee e progetti per la diffusione della cultura.

5. “LA RIVOLUZIONE SIAMO NOI”

Dal il celebre manifesto dell’artista-sciamano Joseph Beuys (1971).
Il cambiamento riguarda tutti noi, indistintamente, che con le nostre azioni possiamo incidere nella storia: la scelta è tra restare spettatori o diventare attori del proprio futuro.

6. AUTORI, ARTISTI E LETTORI SVILUPPANO UN’EMPATIA COSTRUTTIVA

Il Brand Activism Culturale favorisce l’azione coordinata di nuove occasioni di contatto tra lettori, autori e artisti.

7. SI PUÒ PROMUOVERE LA CULTURA IN OGNI MODO

Il Brand Activism Culturale stimola la conoscenza di arte e letteratura in maniera semplice e diretta, tramite canali innovativi ed esperienze inaspettate e contemporanee.

8. ESSERE BRAND ACTIVIST CULTURALE È UNA RESPONSABILITÀ SOCIALE

Gli imprenditori attivisti, che già generano valore con la propria attività, si assumono la responsabilità e accrescono il loro ruolo, incentivando iniziative culturali sul territorio.

9. L’ATTIVISTA CULTURALE AGISCE PER IL CAMBIAMENTO

L’attivista coinvolge e sensibilizza un pubblico sempre più numeroso all’importanza della cultura.

10. OGNI NUOVO LIBRO STIMOLA IL PENSIERO E DIFFONDE CULTURA

Ogni libro ispirato al BAC, nasce come progetto indipendente per accrescere e diffondere ogni tipo di cultura in ambito sociale, coerentemente con i 9 principi del manifesto.

Cosa vuol dire essere attivisti culturali?

Essere Brand Activist Culturali vuol dire avere un ruolo attivo nell’avvicinare le persone alla cultura, contribuendo a generare e a trovare nuovi modi di vivere l’esperienza culturale, partendo sempre da un libro fatto di carta, parole e pensieri.